mercoledì, aprile 11, 2007

Lasagne agli asparagi&crescenza

Queste lasagne sono state già ampiamente collaudate come primo piatto nei pranzi primaverili in famiglia, sia per la loro velocità di esecuzione, che soprattutto per la loro leggerezza poichè non c'è nessunissima traccia di besciamella che di solito le rende un bel mattonazzo!
A noi ne sono venute due teglie da 6 porzioni l'una, vi do' la ricetta in base a questo quantitativo, poi se voleste rifarle riducete voi le proporzioni!


3 confezioni di sfoglie x lasagne pronte ( da non scottare in acqua)
4 mazzi di asparigi freschi
300g crescenza
350ml latte
parmigiano grattuggiato a piacere
sale,pepe noce moscata qb

-Mondate gli asparagi, togliendo la parte finale del gambo che resta solitamente legnosa e con il pelapatate affettate anche parte del gambo;

-Portate abbondante acqua in ebollizione e scottate gli asparagi una decina di minuti, fino a che saranno cotti, ma ancora molto sodi; colate e tenete da parte, quando si sono raffreddati affettateli al coltello per il lungo molto sottilmente, tenendo da parte come decorazione finale le punte più belle; (potete anche farlo la sera prima mettendo poi gli asparagi in frigo)
-Frullate la crescenza e il latte in modo da avere un composto molto liquido, casomai aggiungete ancora dell'altro latte, dato che le lasagne non vengono prima scottate avranno bisogno di molto liquido in cottura;
-Aggiungete al latte noce moscata e sale&pepe a seconda del vostro gusto;
-Ora procedete come al solito per le lasagne disponendo al fondo della pirofila uno strato di liquido e iniziate a fare gli strati alternando la crema di crescenza con gli asparagi e cospargete ogni strato con una manciata di grana grattuggiato;
-Preriscaldate il forno a 180° e cuocete anche bventilato per 25-30min.
Hugs,kisses&cookies





5 commenti:

anna ha detto...

Buone anche se ha me la besciamella piace tanto!!! Ma mi spieghi come fai a resistere di fronte ad un piatto del genere...baciotti

Gaia ha detto...

mah questione di abitudini!!! alla fine non sono mai stata una grande manguiatrice di pasta quindi nn mi manca anche se me la vedo sotto gli occhi!

Gourmet ha detto...

piccina scusa.. torno oggi, devo stare a dieta e tu mi posti questa deliziaaaaaaaaaaaa!!! assassinaaa!!
bacetti e slurpssss

Gaia ha detto...

si gourmet anche noi siamo tutti a dieta, vai tranquilla!!!
hai la solidraietà di una famiglia intera tranne scai che è l'unico fisicato!

Vaniglia ha detto...

Ma ciao tesòr! Evvabeh, ma questa è da scopiazzamento appppallissima! Amoooo gli asparagi.. e in veste lasagnosa mi mancano proprio, mi pare un'ideona da sperimentare presto! Cara la Gaietta! Basìn