mercoledì, maggio 02, 2007

Torta "Nonna Papera" versione II

Torniamo a parlare di pappamenti vari dopo le scorribande da ponte!

Questa torta era proprio venuta bene, creata dal nulla così un po' per intutito un po' sfruttando quelle conoscenze di base che mano a mano ho maturato che ho deciso di apportarle una piccola modifica solo per esaltare ancor più il gusto delle pere che come ormai è ben noto, testato e approvato oltre a essere libidinose con il formaggio, sono le spose perfette anche del cioccolato!

Un matrimonio ben solido e che nella sua tradizionale passione accoglie piccole varianti, giusto per dare quel tocco godereccio alla vita di coppia!!! Mai cadere nello scontato e nella routine...ripeto mai! ;-)

La versione 2.0 segue la ricetta base fino ad un attimo prima di mettere l'impasto nello stampo:
-Ho versato 2/3 dell'impasto finale nello stampo, a quello rimanente ho aggiunto 25g di cacao amaro in polvere e ancora un goccio di latte, ho mescolato bene in modo da amalgamre il cacao senza fare grumi e poi ho versato questo composto sull'altro e con l'aiuto del cucchiaio ho creato l'effetto marmorizzato!
Tutto qui, niente di più!!!
Hugs,kisses&cookies


Noi ce la siamo pappate una domenica pomeriggio ciciarando tra comari allegramente e sfogliando le foto giuste risaleti all'epoca del Liceo...passati tutti questi anni ci serviva una botta dolce per dimenticare o quantomento tamponare i ricordi!!!! ;-)

8 commenti:

gli scribacchini ha detto...

Tu mi vuoi morta!!! Ma lo sai che sto leccando lo schermo? Lo sai??? ;-)

Ti dico come faceva nonna a marmorizzare: un attimo prima di versare l'impasto, univa uno o due cucchiai di cacao e dava solo una rapida rimescolata, una sola, e così il cacao non si amalgamava a tutto il composto ma creava un pregevolissimo effetto!

'ciotti

Patt

Vaniglia ha detto...

AAAAAAAAAAAAAAAah, beh, allora priva di darti alla vita monacalmente priva di trigliceride te la sei goduta eh! Brava Ietti, quando ce vò ce vò... mi piace la variante goduriosa cacaosa, anche di più (sò prevedibbbile!)!! è una cosa che vedo comincia a capitare anche a me... sperimentare versioni alternative con successo, son soddisfazioni quando il giochino viene!!
Basìn.. e impegnati nell'astinenza così riprendi presto a sfornare!!! ;-)))

Flavia ha detto...

Gaia, scusa la domanda stupida, ma la base dove la trovo? Mi metti un link piccino?:D
Grazie da una golosa di questo genere di torte

Gaia ha detto...

@Patt...si ecco non mi ricordavo di quel modo per marmorizzare! Diciamo che è stata un'idea proprio last minute perchè all'inizio la volevo rifare paro paro all'altra visto che era venuta bene, ma poi avevo la latta del cacao davanti al naso e mi si è accesa la lampadina!

@Vaniglia: questa è una torta stile muffins, nel senso che te la puoi girare come vuoi tanto basta seguire due movimenti base e poi ci aggiungi il resto della coreografia! mamma che metafora orrenda! va beh sarà che stamattina invece di berlo il caffè mi si è rovesciato tutto e dico tuttissimo?!?

@Flavia per il link alla versione base basta che clicchi su "Questa Torta" le prime parole in arancione del post e ti si apre la pagina del post precedente con la ricetta!!!!

Francesca ha detto...

questo matrimonio tra pere e cioccolato 'SA DA FARE, non ho dubbi! Come è già finita? Io me ne sarei pappata un bel pezzone SLURPISSIMO!

Tulip ha detto...

Ottima scelta l'aggiunta del cioccolato!!
Questa torta mi ispira sempre di più!
Eppoi lo sai che io ho una mania per i dolci conle pere e il cioccolato??

:)
Fameeeee!

Gaia ha detto...

@Tulip...benvenuta nel club delle choco addicted fondato da me e vaniglia!!!!

@Francesca...si finita,gradita e in procinto di ripetizione!!!!
ah ps va benissimo anche come impasto x muffins!

Vaniglia ha detto...

Infatti... sempre più devastate!Che choco-addicted, ormai proprio DROGONE SENZA POSSIBILITà DI RIPIJO! ^-^