martedì, maggio 08, 2007

Mamme in trionfo! Torta Mousse Cioccolato

Si lo so oggi post doppio, ma è un'occasione speciale!!!!

Oggi 8 maggio è la Festa della mamma anche se da qualche anno a questa parte si è presa l'abitudine di celebrare la domenica immediatamente successiva, ma dat che per me ha un significato particolare questa giornata ci tengo a fare gli auguri a tutte le mamme che passeranno di qui fino al 13 maggio!

Prima di tutto AUGURI MAMMA! oltre a essere la tua festa oggi è anche il giorno del tuo Compleanno! un capello bianco in più viene ben mitigato da quel sorriso che hai stampato in viso, e soprattutto da quello che vedremo questa sera a cena quando scarterai il regalo e quando brinderemo alla tua e alla ZIOTTI...si perchè qui si viaggia in coppia: le gemelle di famiglia si danno alla pazza gioia, spengono candeline e si fanno anche doppiamente coccolare da me&riccardino che ci scambiamo mamme&zie senza ben capire se siamo fratelli o cuginetti...ma a noi sta bene così, abbiamo la fortuna sfacciata di avere due mamme che tra loro si adorano e che adorano noi...

Già che la passione smodata per il cioccolato fondente è geneticamente trasmessa via cromosomi mammeschi&ziotteschi, come festeggiare se non con una mega torta cioccolatosa?! e per di più una di quelle con il cuore morbiso e ancora umido, che quando porti alle labbra un morso di questo paradiso peccaminoso le papille gustative stanno già tamburellando al ritmo di "We are the champions" e si preparano per un limbo tra le briciole che poco alla volta si scioglieranno sino a regalare il momento di massimo gaudio!
Ingredienti ( x 6 xsone, o una sola molto golosa! no dai meglio 4 così ognuno si sbafa una fettonza mica male!)
300g cioccolato fondente extra (min.70%)
150g burro morbido
6 uova
100g zucchero semolato
3 cucchiai di farina
-Preriscaldare il forno a 180°
-Fondere a bagnomaria il cioccolato, aggiungere il burro morbido e far sciogliere mescolando delicatamente fuori dal fuoco, lasciar raffreddare e tenere da parte;
-Dividere i tuorli dagli albumi, montare a neve fermissima questi ultimi con un pizzico di sale aggiungendo dopo qualche istante metà della quantità totale di zucchero;
-Aggiungere al cioccolato&burro i tuorli e il resto dello zucchero mescolando con una spatola;
-Aggiungere anche la farina e gli albumi a neve in tre volte, mescolando senza smontarli;
-Imburrare uno stampo a cerniera da 26cm e versare il composto senza mangiarlo nel frattempo, (lo so la tentazione è tanta ma avrete la rivalsa sull'autocontrollo temporaneo una volta sfornata!)
-Cuocere in forno caldo per 30min.
-Sfornare, lasciar raffreddare nello stampo; Togliere dallo stampo e decorare a piacere con fragole e zucchero a velo, o anche senza nulla perchè a volta non si fa in tempo a decorarla che è già sparita!
Ovviamente non posso non fare un sacco di auguri ad un'altro fiorellino di maggio, curioso e intraprendente!!!! Elisa: Buon Compleanno!!!

Gaia's tips: nel tempo ho visto che cucinata il giorno prima è decisamente più buona; mi raccomando solo per la vostra salute psicologica di non farla se doveste avere bisogno di compensare delle carenze affettive, altrimenti poi il dietologo vi fornirà una parcella così salata da compensare il livello di glicemia che vi si è alzato!

Hugs,kisses&cookies

4 commenti:

Valentina ha detto...

Che bello questo post Gaietta, che bello leggere del rapporto complice che hai con la tua mamma, la zia e cugino, la mia mamma per gran parte della vita mia e delle mie sorelle è stata un extraterrestre, mi spiace e un pò anche oggi che ho 30 anni sento che mi manca quella complicità!
Magari io riuscirò ad essere diversa...comunque la torta e la descrizione del morso SONO DA URLO!!!!!!

Flavia ha detto...

"Imburrare uno stampo a cerniera da 26cm e versare il composto senza mangiarlo nel frattempo" <--- sei incredibile, mi hai fatto morire dal ridere (e stasera ne avevo proprio bisogno...) XD
proverò questa ricetta, ma per me stessa, a mia mamma le torte al cioccolato non fanno impazzire, mentre io le mangerei ogni giorno!

Tulip ha detto...

quella fragolina sul nero del cioccolato sta proprio bene..
e mi hai fatto venire fame....

nooooo non posso!!


Vabbeh...ma se al posto della farina ci mettevi 3 cucchiai di fecola... potevi magiarla pure tu!!!
:)

Gaia ha detto...

@Valentina: beh con le donne di famiglia ho sempre avuto un rapporto speciale, un po' perchè siamo davvero molto unite e il fatto che loro lo siano da quando sono nate mi è stato trasmesso, un po' perchè sono proprio cresciuta avendo loro come punto di riferimento anche in vece maschile fino a che la mamma non si è risposata! Sono figlia unica e mio cugino anche, abbiamo 13 anni di differenza ma ci adoriamo anche noi come fossimo fratelli veri, non è il grado di parentela che ci allontana!!! ;-)

@Tulip, si vero potevo mettere la fecola, ma questa torta era destina al festino con i colleghi quindi io ho solo fatto servizio catering!!!

@Flavia...te scherzi ma guarda che è pericoloso quando ti trovi sta montagna di cioccolato sotto al naso e la devi versare nello stampo e invece ti verrebbe la tentazione di prendere il boccaglio e farci snorkeling dentro!