lunedì, maggio 22, 2006

Solo con te

…Solo con te,
non ho bisogno neanche di pensare

E svegliarsi la mattina,
con la voglia di parlare
solo con te,
E non è niente di speciale, ma
questo mi fa stare bene
solo con te

Sai cosa c’è? Ma cosa ci sta?
Quando in fondo ad una storia
Nessuno sa come andrà,
tu mi spiazzi e
ogni volta che mi guardi
mi parli, perso nei tuoi traguardi
Lo voglio fare davvero,
basta che ti ho
Lo voglio fare davvero,
se so che ti ho
Non c’è situazione che spaventa,
Solo con te quella voglia che ritorna

Solo con te
Ogni giorno ti trovo nel mio mondo,
Se stai con me…
Non c’è bisogno neanche di pensare…

5 commenti:

luca ha detto...

Non c’è bisogno neanche di pensare…

questo è il succo della questione. la frase più importante e che va stampata in fronte.

Gaia ha detto...

appunto! evidenziata non per altro...

perec ha detto...

sono immensamente felice per te, piccola. stanno uscendo un po' di bei libri. passi a dirmi che cosa vorresti avere? devo fare le ordinazioni per me, e posso aggiungere qualcosa per gli altri.

Markuz ha detto...

Son contento :)

Gaia ha detto...

grazie! anche io...noi? ( io&scai, ovviamente)