lunedì, marzo 05, 2007

Una domenica in coda

Piccola parentesi prima del terzo capitolo della saga romana per rendervi partecipi di una felice domenica passata in macchina!

L'idea iniziale era quella di trascorrere la giornata "da qualche parte" giusto per stare insieme e godere del tempo decisamente primaverile che avrebbe reso gradevole anche solo stare seduti al parco qui in città; ma noi impavidi milanesotti, (ooops scusa: tu milanese, io provinciale!!!) ci siamo chiesti dove saremmo potuti andare per stare all'aria, vedere un luogo che ancora non avevamo battezzato con le nostre passeggiate con il naso all'insù, a guardare le chiesette e osservare i nomi delle vie: la scelta era fra una cittadina come Vigevano, che ancora ci manca, o il lago...purtroppo la mia testardaggine si è imposta anche questa volta e così la macchina si è diretta sulle sponde del lago d'Iseo!
Splendido panorama!
Abbiamo guardato l'uscita dell'autostrada su internet prima di partire...una volta in giro abbiamo visto un cartello che segnalava l'uscita anche per il lago a Ponte dell'Oglio, così dopo esserci scambiati uno sguardo abbiamo deciso che sarebbe anadata bene anche quella di direzione...peccato che la successiva sarebbe stata l'ideale...va beh ci siamo imbottigliati in mezzo a duemila paesotti con una strada che li mette tutti in comunicazione uno dopo l'altro, ovviamente essendo una domenica così soleggiata e tanto piacevole noi non eravamo gli unici amanti della gitarella pomeridiana...anzi la strada era trafficatissima macchine, moto, biciclette...tutti in giro!
Che facciamo ci fermiamo qui? no dai Iseo lo da a 10km...proviamo!
Hm...credo fossero i 10km più lunghi che io abbia mai percorso...erano sempre 10km...anche dopo 5 i cartelli segnalavano ISEO 10...mah...
H.4.40 macchina parcheggiata a poca distanza dal centro...che culo!
Coda anche per fare la pipì al bar...si perchè la mia incontinenza proverbiale mi obbliga alle tappe forzate almeno una volta ogni volta che sono fuori...non ci posso fare nulla!
Lungolago affollatissimo, rumori di moto in sottofondo...bambini urlanti gelato gelato e scalcianti sul marciapiede, cani al guinzaglio che scorrazzano anarchicamente felici...piccole bancarelle nella piazzetta principale, papà che lanciano briciole alle gabbianelle ingorde e mamme che chiacchierano tra loro; coppiette innamorate che si stringono la mano, nonni che si godono un pomeriggio all'aria e pensionati che leggono il giornale sulle panche..idilliaco come quadretto!
Colori splendidi, il sole che stava scaldando quello che restava del pomeriggio, lentamente si apprestava a calare dietro l'orizzonte e a lasciare un'atmosfera di staticità, quando l'aria stava tornando freschina e la gente inziava a sbaraccare dai tavolini delle gelateri per tornare verso casa...anche noi ci siamo messi nella mischia tornando al parcheggio: h.17.40 in macchina-h.18.10 fuori dal parcheggio-h.18.40 fermi in autostrada--->8km di coda per incidente tra Seriate e Bergamo--->non arriveremo mai più a casa!
H.21.45 macchina nel box...no ma cmq è stata una domenica meravigliosamente da ripetere e chissenefrega se di iseo abbiamo visto poco, chissenefrega se al lago ci siamo stati poco, chissenefrega se il vecchietto dietro di noi in coda stava leggermente impazzendo...rivoglio le riste fatte in macchina, rivoglio le occhiate stupide scambiate perchè non so mettere le marce con la mano sinistra e sono un pessimo co-pilota, rivoglio una domenica così!!!
Hugs,kisses&cookies

2 commenti:

luca ha detto...

dev'essere stata una gran bella giornata...son felice per te!


=) (cit.)

Gaia ha detto...

beh è stata una domenica pomeriggio che valeva la pena di essere passata in coda in autostrada!
riferirò della tua solidarietà anche alla mia dolce metà, conoscendoti la tua schiena avrebbe avuto da ridire dopo due ore di tensione in auto!
;-)