venerdì, marzo 23, 2007

Amore..amor...polenta!

Prima ricetta della nuova stagione, per un tuffo nell atrdaizione lombarda&settentrionale usando una farina che per secoli ha dato di che sopravvivere come pranzo della popolazione delle campagne, la classica farina per polenta sto scoprendo essere decisamente versatile e anche molto gradevole nelle ricette di dolci, torte e biscotti vari...lo scorso sabato stavo leggiucchiando "Io Donna" il femminile allegato al Corriere della Sera, e caso volesse che tutte le ricette della settimana fossero proprio a base di polenta, e nei dolci c'era questa versione dell'Amor polenta...dato che la mamma pochi giorni prima me lo aveva espressamente chiesto anche per la colazione, e non avevo ancora vuto tempo di cercare una ricetta che mi sconfifferasse a sufficienza, ho provato questa che mi sembrava anche mooooooolto semplice!

La ricetta come al solito è qui o nel titolo!Mi spiaceva solo non avere lo stampo adatto e tradizionale di questo dolce, che è anche molto carino alla vista! però quello normale da plum cake va benissimo!
Hugs,kisses&cookies

4 commenti:

ape ha detto...

noi lo chiamiamo Pan polenta...
l'ho fatto qualche mese fa negli stampini dei muffine non sono venuti male, se non fosse per la grana grossa della farina di mais.

buon sabato

Vaniglia ha detto...

Polenta forever!! Non conoscevo quest'Amor polenta .. ma ti dirò che mi ispira una cifrissima! Mai assaggiata la sbrisolona della mia benamata Mantova?! Ecco mi hai fatto venire in mente quella..tra la fioretto e le mandorle, megaslurp! Ebbrava la Gaietta! La vorrò provare qualche volta!
Basìn stèla

Elisa ha detto...

Deve essere buonissima, oltre che veramente semplice e mi piace molto l'uso di queste farine alternative.

Baci!

Gaia ha detto...

Ciao Apetta,
vredo che il nome vari a sconda delle zone, ma alla fine gli ingredienti sno gli stessi, anche io ho trovato la medesima ricetta magari con qualche variante nelle dosi degli ingredienti ma il cui risultato fosse identico!
per la grana della farina se ti resta troppo grossa rimacinala con un mixer normale aggiungendo un cucchiaio di farina 00 o altra fine e vedrai che tiresta moooooolto più fine anche quella di polenta, se nn ho in casa il fioretto io faccio così di solito!

Vaniglia, mia anima gemella...la tua sbrisolona è uuno dei dolci che io uso quando non so che altro fare perchè è impossibile che non venga bene e poi è iper stra mega buona...uuna delle amiche più care della mia mamma è di Ostiglia per cui ogni volta che si capita da quelle parti si fa incetta ( e fidati questo vuol dire almeno 4 torte da 8xsone) di sbrisolone che rimangono nella dispenda giusto i tempo di cambiarsi d'abito...vedi tu!

Elisa:sai che anche per me sono un po' delle scoperte e un po' degli esperimenti perchè mi diverto a provare a fare delle torte o altre ricette classiche usando qualche cosa di diverso proprio per testare e vedere il risultato finale!!!
Ma riusciremo a vederci prima di Pasqua?!