lunedì, febbraio 06, 2006

Riso Integrale&Gamberi


80g di riso integrale
2 1/2 tazze di acqua
sale grosso q.b.
6 gamberi
curry a piacere

-Portare ad ebollizione l'acqua, salare e versare il riso.
-Abbassare la fiamma, il bollore deve essere dolce, e cuocere il riso per almeno 40 minuti, di solito quello integrale ci impiega anche 50 minuti, per sveltire i tempi si può usare la pentola a pressione.
-Saltare i gamberi, dopo averli privati della "buccia" con un filo di olio ex.v. e curry a piacere, bastano 5 minuti;
-Unire anche il riso e saltare il tutto ancora un paio di minuti; servire ben caldo!

Pietanza ottima per chi ha costituzione Yin come la sottoscritta, infatti i gamberi di natura tiepida e sapore salato vanno a rinvigorire lo Yang, così come il curry miscela di spezie che vanno a riscaldare lo stomaco; il riso invece di sapore neutro ha un'alta digeribilità e questo integrale è ancora più facile da assorbire e conserva intatte gran parte delle fibre e anche vitamine, facendolo bollire lentamente anche il sapore viene mantenuto costante.
Sto raccimolando informazioni sull'alimentazione Yin-Yang e sulla medicina cinese applicata a questo ambito, mi rendo conto che l'argomento è assai vasto e impossibile pretendere di arrivare ad una piena conoscenza leggendo solo due libri, ma della serie "Diamo tempo al tempo"...sto scrivendo una bozza che posterò più avanti su alcune riflessioni a cui sono giunta in questi ultimi tempi!
Hugs,kisses&cookies
 Posted by Picasa

10 commenti:

Annie ha detto...

mamma mia... che fame mi fai venire!!!
una volta devi assolutamente fare una cenetta e permettermi di aiutarti così imparo qualcosa!!
sono scandalosa :D

eh eh eh..

aspetto con ansia le tue riflessioni su Yang et company :)

baz

graziella ha detto...

Non ne so nulla di yang e dintorni, ma quel riso con i gamberi mi ispira proprio!
Gaia volevo da te qualche "dritta" su come utilizzare la farina di riso. Terry una molto attenta ai blog, ma non ancora convinta a diventare blogger, mi ha detto che qui potrei trovare ispirazione. L'ho comprata tempo fa, ma non ancora avuto modo di utilizzarla.

cannella ha detto...

Mmmm! Semplicissima ma eccezionale, da provare senza dubbio. Grazie in ritardo per il meme, per il non facile sforzo. Sei pronta per il prossimo? (Giuro che stavolta è completamente diverso!). Il tuo blog è ogni giorno più bello, baciotti

gli scribacchini ha detto...

Ottima ricetta e viene bene anche con il riso venere. Ovviamente avendo studiato lo yng e lo yang assieme a graziella, non so che effetti filosofici avrebbe ma quelli cromatici sono ottimi :-).
Anticamente, quando avevo la tua età e Caio Mario era console a Roma, ho mangiato tonnellate di riso integrale e lo tostavo in padella asciutta prima di buttarlo nell'acqua calda. Gli dava un sapore più intenso.
Remy

Gaia ha detto...

Ciao a tutti!
Graziella: la farina di riso è molto versatile, si può tranquillamente usare nelle torte che devono restare soffici, sostituendola per 1/3 alla dose totale di farina "00", opppure la puoi usare per infarinare le fettine di carne prima di passarle in padella, crea una crosticina sottilissima e fragrante, delicata; oppure ancora quando fai il pane,sempre stesse dose che per la torta.
Se fai i biscotti di riso che ho postato tempo fa ti accorgi di quanto sia impalpabile quando la lavori...

Cannella:la tua è una minaccia? comunque si, pronta...spara le domande! Preparati perchè mi sto documentando anche sulla cucina spagnola di cui non so veramente una cippa,(nulla), e mi intriga da matti...

Remy: grazie per la dritta proverò anche io farlo tostare la prossima volta, io adoro il riso e quello integrale mi piace tantissim soprattutto con gli azuki, in questo periodo mi sto orientando verso l'alimentazione più naturale prendendo spunto da quella orientale per dare un po' di vigore ai reni e stomaco che sono debolucci, e in effetti gli eswiti positivi li sento!
Comunque, detto tra noi, gli anni te li porti bene...hai avuto la fortuna di cenare anche con Apicio?
Hugs,kisses&cookies

gli scribacchini ha detto...

No, con Apicio non ho mai cenato, io appartengo ad altro censo e mi guadagno da vivere facendo il giullare. Vado in giro per il foro con un centrino in testa.
Non mi hai detto nulla del riso venere, lo conosci?
Remy

Gaia ha detto...

Ciao remy,
si il riso venere lo conosco e ne sono una grande estimatrice, guarda nell'elenco che tempo fa avevo postato un piatto unico simil-thai...

perec ha detto...

ciao piccola!
reduce da un pezzettino d'inchiesta, riesco finalmente a compitare frasi sensate e non arrabbiate. ho letto di sky, sono immensamente felice per voi. non vedo l'ora di vederlo. il che significa che non vedo l'ra di essere un pochettino più tranquilla, così tranquilla da potr fare un salto a svaligiare negozi. mi sei mancata, mi aggiornavo ogni tanto. ma la connessione in albergo era lentissima, e facevo anche dieci interviste al giorno. la vedrai fra un po' in onda. spero che ti piacerà.

edwardhunor45381074 ha detto...

I read over your blog, and i found it inquisitive, you may find My Blog interesting. My blog is just about my day to day life, as a park ranger. So please Click Here To Read My Blog

http://www.juicyfruiter.blogspot.com

annie ha detto...

gaiettaaaa... dove sei finita?? non ti vedo più su msn!! :)