giovedì, febbraio 02, 2006

Apple Crumble

X 2 pots

2 mele renette
1 cucchiaio di zucchero
2 chiodi di garofano

Per le “bread-crumbs”

50g farina “00”
20g farina fioretto
50g burro freddo
2 cucchiai di zucchero semolato
2 cucchiaini di cannella in polvere

-Pelare le mele e tagliarle a dadolini piccoli, metterli in un pentolino con lo zucchero e i chiodi di garofano e lascia cuocere a fuoco dolce per 5 minuti;
-Preriscaldare il forno a 180°.
-In una ciotola, setacciare le farine e lo zucchero aggiungere il burro freddo a tocchetti e iniziare a intridere il tutto con la punta delle dita fino a formare delle briciole;
-Disporre le mele in due cocottine individuali, o una teglietta rettangolare, spargere metà delle briciole su ciascuna cocotte e spolverizzare le due superfici con un cucchiaino di cannella;
-Cuocere in forno già caldo per 15min. circa o fino a quando entrambe siano ben dorate.
Hugs,kisses&cookies
 Posted by Picasa

8 commenti:

Graziella ha detto...

Che ricettina originale! Non l'avevo mai vista! Bellissima anche la foto!

Gaia ha detto...

grazie cara!
pensa che è un classico inglese...sui loro giornali di cucina trionfano crumbles ad ogni pagina!

Anonimo ha detto...

Andri !!

Ma sei una cuoca perfetta !! brava !

Passa a trovarci
www.bloggers.it/superturismo

Elisa ha detto...

Mangiate mille volte in UK, apple pie ed apple crumble sono tra le torte che preferisco perche' non molto dolci...la mela conferisce quel sapore leggermente acidulo che adoro. In UK pero' l'apple crumble piu' buono che ho mangiato e` stato con mele, crema e lamponi.

Baci!!

gli scribacchini ha detto...

I crumbles sono uno dei cavalli di battaglia di Kat e le renette (specialmente quelle grigie) sono il mio frutto preferito. Dillo che pensavi a noi?
Grazie Gaia.
Remy

pimms ha detto...

ho provato mille volte il crumble, dolce e salato, ma non mi viene mai bene! sigh.

Gaia ha detto...

Per me è stata una prima prova perchè ho sempre letto di questi crumble su praticamente ogni numero di Good Food, ma non mi ci ero mai cimentata, così ho colto l'occasione con due mele avanzate dalla preparazione dei muffins, ne avevo tagliate due in più e non sapevo che farci, avevo ancora giusto un pugno di farina, e il forno era acceso...ci ho provato! Sono stati moooolto apprezzati, e come dice Elisa, con il fatto che non sono eccessivamente dolci non risultano nemmeno stucchevoli, per cui soddisfano la voglia di dolce a fine cena, ma senza essere indigesti!

pimms ha detto...

allora mi sa che io ho sempre messo troppo burro, mi veniva una roba pensantissima...