domenica, ottobre 29, 2006

Tarte Tatine Mele&Cannella


Da uno degli ultmi speciali de "La Cucina Italiana" in occasione di questa domenica di totale relax in cui finalmente anche io sono riuscita a tornare padrona dei miei fornelli, che ultimamente ho trascurato troppo, ho preso spunto per provare la mitica Tarte Tatine...era facile e mi era stata una chiesta una torta alle mele tradizionale, solo che in mancanza di uova mi sono rivisitata la richiesta!

Ingredienti:



Per la Brisée:
200gg farina "00"
110g burro
acqua tiepida
un cucchiaino si cannella

Per il ripieno
2 mele renette
due cucchiai di zucchero
30g burro

-Preparare la pasta brisée: in una ciotola setacciare la farina con la cannella e un pizzico di sale,
aggiungere il burro a temperatura ambinete tagliato a tocchetti e iniziare ad impastare intridendolo con le dita in modo da ottenere dei bricioloni, aggiungere acqua a sufficienza per ottenere un impasto morbido e compatto; formare una palla e riporla a riposare in frigo almeno un'oretta.
-Preriscaldare il forno a 180°;
-Per il ripieno: sciogliere il burro in un tegame, aggiungere lo zucchero e lasciar caramellare, aggiungere poi le mele tagliate a fettine sottili e far dorare bene per un paio di minuti;
-Imburrare bene il fondo di uno stampo da torta da 22cm;
-Stendere la pasta in una sfoglia alta 2-3mm;
-Versare le mele sul fondo dello stampo e coprire con la pasta;
-Infornare per 30 min, fino a che la pasta sia ben dorata, togliere dal forno, lasciar intiepidire e poi capovolgere la torta su un piatto da portata.
Un idea classica per servirla è saccompagnarla con del gelato alla vaniglia o cannella, o un velo di panna semi-montata...ma li sta a quanto volete far salire il vostro indice glicemico!!!
Hugs,kisses&cookies



2 commenti:

gli scribacchini ha detto...

Era ora che si tornasse a parlare di pappa!
Scai e lo zio

Gaia ha detto...

si si si...