mercoledì, febbraio 28, 2007

Sfogliata di robiola&mortadella

Tra una chiacchiera e l'altra, in attesa di sfogliare le pagine del secondo capitolo dell'avventura romana, vi propongo questa ricetta ideale se dovete rimediare una cena all'ultimo minuto, se in casa evete un rotolo di sfoglia che non sapete bene con che cosa riempire o se come me vi è venuta l'illuminazione a mo' di lampadina fulminata in un attimo di pura follia in cui non stavate assolutamente pensando a che cosa avreste cucinato, ma vi ha colto il raptus da mattarello...
per cui maniche su, spianatoia infarinata e via pronti?!


Ingredienti:
2 rotoli di sfoglia già stesi
200g di mortadella in un'unica fetta
100g robiola fresca
100g ricotta fresca colata
2 zucchine tagliate a rondelle
1 spicchio di aglio
1 scalogno affettato finemente
1 cucchiaio di olio evo
-Preriscaldare il forno a 180°;
-Scaldare l'olio in un tegame e far imbiondire l'aglio e lo scalogno; aggiungere le zucchine e farle saltare qualche minuto a fuoco moderato;
-Ridurre la mortadella a dadini, eliminando gli eventuali pistacchi;
-Amalgamare bene ricotta e robiola e lavorarle con una spatola fino ad avere una crema morbidosissima, aggiungere la mortadella e regolare di sale e pepe (meglio bianco);
-Coprire uno stampo da crostata da 20cm con una delle due sfoglie, lasciando quella che eccede fuori dai bordi senza tagliarla via;
-Amalgamare al composto anche le zucchine, togliendo l'aglio e mescolare bene il tutto, versarlo nello stampo e coprire con l'altra sfoglia tagliando l'eccesso e coprire i bordi all'interno con la prima sfoglia, bucherellare i bordi in modo che non si gonfino in cottura e così anche la superficie;
-Se volete potete anche usare la sfoglia che vi avanza per creare delle decorazioni da mettere sulla superficie usando come collante un uovo sbattuto, che donerà anche un bel colore d'oro una volta estratta la torta dal forno.
-Infornare per 30 min.
Hugs,kisses&cookies

7 commenti:

franci ha detto...

Ho fame!!! e vedere questa torta, connubio di tutti i miei ingredienti preferiti, non aiuta...
ciao
franci

Gaia ha detto...

ciao franci...
ooops il tuo stomaco nn me ne voglia!!! ;-)

SenzaPanna ha detto...

ma quindi tu non l'hai mangiata o sbaglio??

Gaia ha detto...

no infatti io nn l'ho mangiata...per tanti motivi:
1.non amo per nulla gli insaccati, non sono una mangiatrice di prosciutti&co, al maz la bresaola
2.Non mi piace la pasta sfoglia
3.non posso mangiare latticini
anche se la dottoressa ora mi ha detto di riprendere una dieta libera quindi provando a mangiare tradizionalmente anche cose con glutine, io cmq nn ho ancora iniziato xchè ho un po' di timore...

Anna ha detto...

Scusa se mi faccio i fatti tuoi ma se sei celiaca perchè devi riprendere una dieta libera?
Comunque la sfoglia è molto appetitosa la preparerò stasera per cena a quei bufali dei miei amici...

Gaia ha detto...

perchè quando ho fatto gli esami i valori che denotano la celiachia erano lievemente alterati, così la dottoressa ha deciso di farmi seguire un anno di dieta senza glutine e poi ripetere gli esami dopo avermi fatto passare un periodo di dieta libera, per appurare al 100%la celiachia...guarda è una palla mostruosa!

Anna ha detto...

Ti capisco...su coraggio se non lo sei sotto alcuni punti di vista è meglio non credi?
Ti abbraccio...