domenica, settembre 03, 2006

Facilmente Irritabile


In questo periodo probabilmente ti senti ferita, offesa o ignorata e quindi ti sei rinchiusa in te stessa e non permetti a nessuno di avvicinarsi veramente a te. Allo stesso tempo, però, in profondità vorresti partecipare, goderti la vita, amare ed essere amata.
Tuttavia, non dovresti aspettarti troppo da te stessa, forse ora hai bisogno di solitudine o di appartarti per superare tutto ciò. In tal caso non dovresti seppellirti nel tuo dolore, poiché così facendo le cose non miglioreranno.
Scoprirai probabilmente che il comportamento dell'altra persona è stato involontario e che la tua situazione attuale è essenzialmente lo specchio della tua sensibilità.


Se c'è un rimedio perchè inquietarsi?
E se non c'è rimedio a che serve inquietarsi?
Hugs,kisses&cookies
Tratto da questo sito.

2 commenti:

annie ha detto...

come al solito.... ti capisco al 100%.... e queste sono parole sante.. specie queste "Scoprirai probabilmente che il comportamento dell'altra persona è stato involontario e che la tua situazione attuale è essenzialmente lo specchio della tua sensibilità"..

è vero ciccia :-)

un cervello in due servirà pure a qualcosa! ;-)

Gaia ha detto...

ah questo è poco ma sicuro...tu che stai volando con la testa contua a farlo, io mi astengo ancora un po'...sai com'è no?!
= )