venerdì, agosto 25, 2006

Azienda Vinicola Torres


Quando sono stata a Barcellona con L'Associazione Celiachia per il mitico Summer Camp, ci hanno portato uno degli ultimi giorni a visitare l'azienda agricola Torres, perchè il proprietario (o la moglia, non ben ricordo) è celiaco.
Dopo averci condotti in giro per gli appezzamenti, a rimirare le vigne e gironzolare per le cantine siamo stati invitati a pranzare al ristorante dell'azienda aperto solo per i clienti.
Il menù ovviamente tutto studiato per noi era così organizzato:

-Amanida d'Advicat i Tonyina Marinada amb Vinagreta de Soja i Oli d'oliva annaffiato da un Nerola Xarell.Lo 2004
-Galtes de Vedella amb Cremos de Patata i Cebetes anche questo accompagnato da un Santa Digna Cabernet Sauvignon 2003
-Formatges Catalans con un Gran Sangre De Toro 2001
-Mousse de Praline d'Avellana amb Albercoc ingentilita da un Moscatel Oro

E' stata un'esperienza decisamente interessante, perchè non avevo mai avuto modod di visitare così bene un'azienda vinicola e anche perchè ai vini mi ci sto avvicinandno da poco, cercando di conoscerli un po' meglio e cercando di imparare ad apprezzarli accompagnandoli con le pietanze più consoni.
L'occasione di poter pranzare in un ristorante comunuqe esclusivo è stata importnate perchè un po' imbarazzata ma senza troppi timori ho chiesto anche di poter entrare nelle cucine e fare due chiacchiere con lo chef, al quale ho carpito la ricetta per il tonno marinato e "il brasato di guancia di vitello" che viene messo in marinata con il sangre de tor per almeno 16 ore e poi cotto come i nostri tradizionali brasati; sono stata contenta perchè lui ha apprezzato il fatto che io abbia chiesto di poterci parlare e la cosa che mi ha stupita è stata la sua immensa disponibilità ad uno scambio di ricette con una ragazza che gli è capitata così per caso in cucina a fine pasto!
Solo che a distanza di un mese non mi ricordo come si chiama...uffa! che impiastro!!! = )
Hugs,kisses&cookies...hic

2 commenti:

max ha detto...

La TOrres e' una delle mie cantine preferite spagnole, grandi rossi e grandi bianchi.

complimenti per il blog!

max

Gaia ha detto...

ciao...grazie!
Io ho appena scoperto i loro vini e mi sono piaciuti molto, non ho un buon rapporto con i rossi in generale, ma ai bianchi non dico mai di no, e i loro mi sono davvero piaciuti!