venerdì, aprile 07, 2006

Tre Perchè per un blog

Qualcuno ci dà degli esibizionisti, qualcuno plaude alla libertà di espressione. A qualcuno facciamo semplicemente compagnia, a qualcun’altro diamo fastidio ma voi perchè avete scelto:
questo mezzo
questo argomento
questo nome

…finisco la settimana rispondendo al Meme degli zii scribacchini Kat&Remy. Di Memes ne ho qualcuno in sospeso ancora da fare, con calma ci arriverò…ho imparato ad avere pazienza!

1. Questo Mezzo
La scelta del blog è stata casuale, lo scorso anno continuavo a scattare foto e mandarle via mail, ma erano più le volte che bloccavo la capacità delle caselle dei destinatari che quelle in cui riuscivo nel mio intento, così mi si è prospettata la possibilità di aprirmi un piccolo spazio tutto personale nello sconfinato mondo telematico e…semplicemente eccomi qui!

2. Questo argomento
In partenza non era nemmeno un food-blog il mio, era solo il mio blog…strada facendo ho sbirciato tra gli altri blogs e mi sono avvicinata a quelli che parlavano di cibo e cultura del cibo ed è venuto naturale che anche il mio subisse qualche modifica.

3. Questo nome
E’ la parafrasi di un verso che era stampato su una felpa quando avevo circa 9-10 anni…quella felpa per me è stata il capo d’abbigliamento preferito per non so nemmeno quanti anni…la sentivo mia perché mi rispecchiavo in ogni singola lettera che componeva quel verso.
La mia vita è fatta di sogni, ho sempre sostenuto che bisogna sognare a colori, perché farlo in bianco e nero non ha senso; a volte sognare mi aiuta ad affrontare meglio anche la vita quotidiana e le complicazioni che la caratterizzano, spesso sognare mi aiuta ad estraniarmi in un mondo nel quale posso coccolarmi e magari trovare un po’ di serenità.
I pensieri sono l’altra costante della mia esistenza, non sono capace di non pensare…a volte ho il classico fumo che esce dalle orecchie perché le valvole sono surriscaldate, ma sono così!
Le idee tra le nuvole, sono il sunto dei sogni&pensieri…una volta che ho pensato, sognato posso ritirarmi sulla mia nuvoletta e sfornare qualche ideuzza su come far funzionare questa vita in un modo sano.

A quanto ho capito il meme è libero, niente rimandi…chi vuole colga la palla al balzo e dica la sua!
Hugs,kisses&cookies

4 commenti:

Itadakimasu ha detto...

Hai visto? Sei in tv! Guarda in fondo al post!
http://ilgastronomoriluttante.splinder.com/post/7647279#more-7647279

gli scribacchini ha detto...

Ai miei tempi sulle felpe c'era solo la marca (sic)
Lo zio
Ps, che emozione mettere un commento dalla postazione della Patt

Gaia ha detto...

più che altro...ma c'erano già le felpe?!!! ih ih ih...

gli scribacchini ha detto...

No, in verità erano pelli non conciate ma noi le chiamavamo felpe per darci un tono :-)
Lo zio
Ps, ho trovato una versione di Apicio più vecchia di me