domenica, ottobre 21, 2007

Salatini misti

Qualche tempo fa mi ero proprio intestardita perchè volevo riuscire a fare la pasta sfoglia in casa visto che avevo letto mille ricette in merito e ad uno dei miei corsi di cucina alla "Scuola della cucina Italiana" avevamo anche aiutato il pasticcere in questione a fare i mille giri della suddetta pasta per preparare non mi ricordo più cosa; in quell'occasione avevo fotografato tutti i passaggi ma poi una volta a casa riguardando le foto i conti non mi tornavano così avevo lasciato stare.

Poi un giorno mi è venuta l'illuminazione o forse mi sono svegliata e ho battuto la testa così forte da farmi dire:"oggi ietti cara è la giornata giusta per la sfoglia!" peccato ci fossero 40° e mettersi a lavorare il burro è stata un'impresa da idioti, ma io sveglia come un'aquila mi sono sfidata da sola! Ed è venuta!!!!
Dato che nella mia esuberanza ne avevo fatta una quantità industriale ne avevo poi congelato l'equivalente di due panetti industriali non stesi che questa mattina si sono rivelati essenziali per preparare dei salatini misti in occasione della cresima del mio cuginetto Riccardo.
Abbiamo deciso di festeggiare anche il suo compleanno insieme visto che cade fra solo 2 giorni e così una bella merenda-cena in famiglia non ce la toglie nessuno.

Pizzette varie qualcuna tonda e qualcuna quadrata ( ho usato lo stampino per i ravioli!), farcite con passata di pomodoro, scamorza (affumicata e non) e acciughine sott'olio.
Wurstelini avvolti nella sfoglia, devo ancora perfezionare la dose di pasta perchè alcuni si sono aperti in cottura perchè non si erano incollati bene. mannaggia!tutto con una bella spolverata di origano ( quell'orto dell'aliciotta!)

Visto che si sono un po' aperti...porca zozza!


Prima di essere infornati!

Sono proprio contenta di come sia vanuta la sfoglia perchè insieme agli amaretti era una di quelle preparazioni che mi rodeva un po' non riuscire a portare a termine!!!

Hugs,kisses&cookies

7 commenti:

nightfairy ha detto...

Non immagini quanto ti ammiro, io mi sento male solo all'idea!ghgh..devo dire però che non ne mangiamo molta, ma per i salatini farla in casa é decisamente meglio!La differenza si sente eccome :)
Buona domenica!

anna ha detto...

Certo che ne hai di fantasia...ne mangerei volentieri un ....centinaio di questi stuzzichini...
Ho trovato come cucinare la zucca...evviva! Tra una settimana esatta mega meringata...che bello!
Bacioniiiii

stelladisale ha detto...

bellissimi, bravissima!
mai provato a fare la pasta sfoglia, un po' perchè pensavo fosse difficile, un po' perchè anche io non amo molto il burro, ma è una di quelle cose che mi piacerebbe essere capace di fare...
ciao!

apprendistacuoca ha detto...

sei un mitooooooo!!!!

Gaia ha detto...

@Delizia: tesoro...è stata una faticaccia ma ne è valsa la pena!

@Stella: ma sai che avevo il tuo stesso timore, poi una volta fatta mi sono resa conto che non è così complicato...oddio ho ancora qualche problema con il conteggio dei giri, ma ci vuole solo un po' di pratica!

@Nighty: si la differenza con quelli industriali è abissale, anche perchè basta un po' di burro di buona qualità e la sfoglia è già un'altra cosa!!!

@Anna: che dici se la prossima sfida è tentare di farla senza glutine...dopo le meringhe potrebbe essere la nostra seconda lezione di cucina casereccia che ne dici?!?

anna ha detto...

Ci sto...però visto che si avvicina il natale pensavo più ad un pandoro/ panettone gf...e sicuramente avrò bisogno di te...baci

Flavia ha detto...

Cavolo, magari riuscissi a fare cose del genere in cucina... vien fame solo a vederli! Sarà una frase banale, ma vien naturale pensarla guardando il tuo blog: "fortunello il tuo futuro sposo e con lui i tuoi eventuali bambini" anche i tuoi parenti tutti cmq non se la passano male, ma immagino che la buona cucina sia di famiglia! :D
Prima che io provi a fare questi stuzzichini deve passarne di acqua sotto al ponte, ma proporrò magari la ricetta alla mia futura suocera, la mia primissima maestra di cucina (del sud), che sarà solo contenta di provarla!