martedì, novembre 28, 2006

Crostatine alla confettura di Lamponi


La Gaietta non è sparita, solo che nell’ultima settimana ha avuto davvero bisogno di staccare un po’ la spina, stare in silenzio con i suoi mille pensieri e cercare di farci chiarezza una volta per tutte perché così non si poteva andare avanti;
la cucina è stata chiusa quel tanto che è astato a dare un filo di tranquillità, giusto per arrivare ad un paio di conclusioni:
-Cuore&Cervello per un po’ li lasciamo stare, hanno bisogno di quello che gli inglesi chiamano “rest”, sono stanchi, sono davvero un po’ provati, soprattutto il primo che si era sentito sotto stress, per ora l’ho messo un po’ in freezer in attesa del disgelo;
-Non ho fretta, non ho davvero più la forza di avere fretta, soprattutto mi manca la voglia di fare ancora la prima mossa…ora anche io mi siedo cinque minuti e aspetto e poi mi muoverò di conseguenza a seconda di quello che il vento mi porta e a seconda di quello che anche io nel mio piccolo farò in modo che succeda, se non succede nulla pace per un po’ vorrà dire che mi limiterò a fare da spettatrice perché anche solo stare a guardare il panorama a volte insegna comunque!


Non mi sono dimenticata delle Crostatine alla Confettura di Lamponi

Per 9 crostatine e 15 biscotti

Preparare una frolla seguendo la ricetta classica.
-Preriscaldare il forno a 180°;
-Tagliare il panetto di frolla in due parti; stendere la prima in uno spessore di 3-4mm, e porlo sulla teglia da crostatine o negli stampini appositi già imburrati;
-Versare al centro un cucchiaino di confettura;
-Coprire con l’altro strato di frolla e passare sopra il mattarello così da far aderire bene i due strati e sigillare gli stampini;
-Con la frolla che avanza si possono creare delle piccole decorazioni da mettere sopra le crostatine facendole aderire con un velo di acqua oppure modellare a piacere dei biscotti.
-Cuocere in forno ventilato per 10-12min, fino a che la superficie sia ben dorata.

Hugs,kisses&cookies

7 commenti:

valentina ha detto...

ti stavo già dando per dispersa...leggo con piacere che ti sei presa davvero un attimo di pace:sono convinta che il fermarsi e fare i conti con se stessi e quello che è stato serva un sacco,ma lo sai anche te.e sai che per un caffè insieme ho sempre tempo!
un abbraccio
vale

Gaia ha detto...

= ) grazie

titti ha detto...

gaia io sono qui se hai bisogno io ci sono sempre!!!!!
bacione!!!!!!

annie&gaia ha detto...

grazie titti! anche se siamo lontane, sei comunuqe una cara amica!
cavolo dobbiamo vederci una volta assolutamente!!!

gli scribacchini ha detto...

Evvai!!!!!!!!!! La Ietti torna in cucina!
EvvvvvvvvvaaaaaaaaaaaaI

Lo zio unfilinogolosone

Gaia ha detto...

si si zio un po' con calma ma la cucina ritorna attiva...prima di usarla ho dovuto togliere un po' di ragnatele accumulate anche lì!

titti ha detto...

quando vuoi gaia vengo anche a milano.........sei una cara amica anche tu!!!
un bacioccone grande grande