domenica, dicembre 03, 2006

Missione...Renne


Oh Oh Oh…
Babbo Natale quest’anno mi ha chiesto un piccolo favore, come non accontentarlo?
La missione è semplice, ma necessità di collaborazione: Recapitare alla ValeVale le sue adorate
“Rennine alla Cannella”!!!
La Donna in questione si trova da tempo in quel di Montpellier, progetto Erasmus si chiamano le vacanze giustificate degli universitari europei! Qualche mese trascorso a condividere appartamenti in giro per l’Europa a chiacchiere in una lingua che di solito si conosce a malapena e che si impara strada facendo! Esperienza di grande valore umano perché emerge tutto lo spirito di adattamento che necessità un periodo in una città straniera, un po’ per l’abbandono delle classiche abitudini caserecce un po’ per il fatto di venire in contatto con persone provenienti da ogni dove!

La missione non è delle più complicate, ma la collaborazione di colui che le porterà sull’uscio della stanza il pacco con le renne è pressoché fondamentale!
Questo dono è solo un piccolo simbolo, perché una delle amiche della vita che sta lontana da casa per qualche mese è comunque sempre un’esperienza anche per chi invece resta! La comunicazione diventa più sporadica, ci si scrive, ci si manda msg ma non è come una bella chiacchierata una risata uno sfogo vis-a-vis!
Non posso farti arrivare la mezza tonnellata di biscotti che avevo in mente di mandarti anche perché il tuo Lorenzo non sarebbe così propenso a fare da facchino con le scatole di latta trasbordati di carboidrati e zuccheri profumati alla cannella e con un vago sentore di chiodo di garofano…sai che storia sul TGV un ragazzo che si lascia alle spalle questo aroma di spezie e un profumo che fa venire l’acquolina…credo che avrebbe poi la compagnia di simpatiche signore di mezza età che potrebbero iniziare ad intrattenerlo con le loro chiacchiere di vita di tutti i giorni.
Le renne comunque sono in buone mani, Io&Babbo ci siamo premurati così che nulla possa accadere loro, le stiamo tenendo d’occhio in modo che nessuno possa avvicinarsi senza autorizzazione! Yeah!
O Donna Kempe…we built a better place with you…we still have to go on building the best world just with YOU!!!
Torna presto Vale Vale!!!
Hugs,kisses&cookies

Renne alla Cannella

250g farina “00”
50g frumina
50g farina di riso
1250g burro freddo
120g zucchero di canna fine
3 tuorli sbattuti
1 cucchiaino abbondante di 2miscela per dolci” altromercato
(oppure preparate una miscela con: cannella, chiodi di garofano, poco pepe,zenzero)

-Preparare una frolla con tutti gli ingredienti, setacciando le farine e iniziando ad impastare con il burro freddo a tocchetti;
-Aggiungere lo zucchero e la miscela di spezie;
-Amalgamare anche le uova leggermente sbattute e impastare velocemente così da ottenere una palla liscia e compatta;
-Avvolgere nella pellicola e lasciar riposare almeno 1h.
-Preriscaldare il forno a 180°
-Stendere la frolla e usando gli stampini per biscotti modellare le forme…in questo caso d’obbligo le Renne!
-Cuocere in forno già caldo per 8-10min, devono acquistare un bel colore dorato, ma non devono bruciare, attenzione perché lo zucchero di canna e la cannella ingannano dando il colore! Per cui attenzione alla cottura!

5 commenti:

valentina ha detto...

Potrei lasciarmi andare in una meravigliosa e quanto mai colorita scenata di gelosia,sia per il post che per i biscotti...vedi di porre rimedio!!o me ne devo partire anche io per sei mesi da qualche parte??!!

Anonimo ha detto...

Che belle renne!!
Buona domenica!

Gaia ha detto...

oh vale...dai vieni che ce sono una marea! sai che basta chiedre e qui si sforna alla grande!!!

grazie nini!anche a te buona domenica e grazie anche della visita!!!

chiara ha detto...

ciao gaia!ma che belli questi biscottini...mi sa che la vale sarà proprio felice!
grazie x la visita al mio blog e, soprattutto, grazie delle tue parole!
ti ho già risposto lì, ma ti rispondo anche qui, così sono sicura che leggerai che ti mando un abbraccio forte..

Alice ha detto...

booone le rennine...non fartele fregare da babbo natale xò!