sabato, giugno 14, 2008

Rovesciata alle albicocche

Che fare quando in frigo ci sono due cesti di albicocche ancora un pochino acerbe e la giornata è comunque grigia e uggiosa?!
Risposta: accendere il forno e preparare una profumatissima torta "rovesciata"!
La ricetta è delle più tradizionali e semplici che si possano creare, dosi standard per uno stampo da 20cm di diametro, a cerniera che così è molto più semplice da servire nel piatto da portata una volta tolta dal forno.

Ingredienti:

albicocche almeno 8 da tagliare a metà
burro qb per spadellarle
zucchero qb per addolcirle
Amaretto di Saronno qb per flambarle

Per la torta:

2 uova intere
130g zucchero zefiro
125g burro a temp. ambiente (consistenza pomata)
120g farina "00"
30g frumina o maizena
1/2 bustina di lievito per dolci vanigliato



-Preriscaldare il forno a 200°
-Tagliare le albicocche a metà e spadellarle fino a renderle morbide ma ancora sode con burro e zucchero; flambare con il liquore e tenere da parte in modo da farle intiepidire;
-Portare a pomata il burro, lavorarlo a crema con lo zucchero sbattendo bene con le fruste elettriche o aiutandosi con quel prodigio tecnologico che si chiama Kitchen Aid;
-Aggiungere un uovo alla volta e continuare a sbattere bene fino a che sia ben amalgamato, e poi aggiungere il secondo uovo;
-Infine setacciare le farine con il lievito e incorporarle al composto delicatamente;se fosse necessarioa ggiungere poco latte alla volta in modo da ottenere un impasto morbido ma non liquido;
-Imburrare lo stampo e foderarlo con carta forno, disporre le albicocche sul fondo creando il contorno e il centro della base, versarvi sopra il composto della torta;
-Infornare per i primi 10 minuti a 200° e poi abbassare a 170° per altri 20minuti; verificare la cottura con la prova stecchino.
-Togliere dal forno, lasciar raffreddare nello stampo e poi sformare sul piatto da torta;
-A piacere servire tiepida con gelato o con una spolverata di granella di mandorle.
Hugs,kisses&cookies

3 commenti:

luca ha detto...

ueh va che era ben buona eh...
brava

anna ha detto...

Ciao cucciola ben tornata...bacioni...buona la torta.

Gaia ha detto...

eh si era proprio buona,fatta sfornata e vista ma mi complimento da sola, visto che era solo un personalissimo esperimento!