martedì, giugno 17, 2008

Crostata ai mirtilli rossi

Avevo voglia di pasticciare un po' con la pasta frolla, così ho aperto un barattolo di marmellata ai mirtilli rossi (dell'Ikea) et voilà, ecco come per magia uscire calda e fragrante dal forno una friabile crostata!
Complice questo clima che non invoglia tanto al gelato, quanto ad una fetta fumante di dolce appena cotto, mi sono dedicata all'antica e sempreverde arte dell'impasto!
Come da copione, la ricetta della frolla che non delude mai:

300g farina "00"
125g burro freddo
120g zucchero semolato di canna
2 tuorli d'uovo leggermente sbattuti
vanillina a piacere
1/2 guscio d'uovo di Amaretto di Saronno
la punta di un cucchiaio di lievito per dolci

Impastato il tutto, formato il classico panetto, riposto in frigo a riposare nottetempo!

Ho ricavato due bei dischi di frolla con cui ho foderato come base uno stampo da crostata di 22cm e poi farcito con la marmellata di mirtilli rossi, si beh insomma una versione meno nobile della linzer ma non troppo distante!
Coperto il tutto con il secondo disco di frolla e poi via spedito in forno a 180° fino a sentire il profumino di torta che si spandeva giocondo per tutta casa!
Buona merenda!!!! = )
Hugs,kisses&cookies

3 commenti:

Gunther K.Fuchs ha detto...

devo dire che una gran bella crostata semplice e profumatissima visto gli ingredienti, complimenti

Gaia ha detto...

grazie grazie.
la pasta frolla è una delle mie mille varianti, non c'è volta che la faccia uguale, varia sempre a seconda di quello e quanto ho in dispensa e dal mio umore!
questa è una versione decisamente invernale!

FairySkull ha detto...

Questa crostata ha un'aspetto meraviglioso !! Ciao Lisa
http://ricettedafairyskull.myblog.it