giovedì, marzo 19, 2009

Ciambella Riso&Cioccolato (e muffins)

Questa ciambella,che in realtà avrebbe dovuto avere la forma della consueta torta tonda, l'ho realizzata seguendo la ricetta che ho letto sul primo numero della "Scuola di pasticceria" del Corriere della Sera.
Già che quel volume era dedicato esclusivamente ai dolci al cioccolato non ho potuto fare a meno di prenderlo e sfogliandolo ho trovato tantissime ricette e idee davvero interessanti e mooooolto golose!
La torta di riso in famiglia è un classico, la mia mamma solitamente ne cucina una versione salata che bene si accompagna ai salumi e in primavera è fantastica da mangiare a fette come antipasto!
Io ne stavo cercando invece una che fosse dolce e quando ho letto questa, mi è piaciuta e ho provato!

Ingredienti (stampo da 24cm+6 muffins)

300g riso originario o baldo
500ml latte
200ml acqua
200g zucchero semolato
100g burro
150g farina di mandorle
3 uova
100g cioccolato fondente


-Preriscaldare il forno a 180°
-Separare tuorli e albumi;
-In una casseruola portare a bollore il latte, l'acqua e lo zucchero, aggiungere il riso lavato in precedenza e riportare a bollore; cuocere per il tempo necessario a che il riso assorba tutto il liquido; tenere da parte e far intiepidire;
-Aggiungere il burro al riso e i tuorli amalgamandoli uno alla volta;
-Far fondere il cioccolato fondente e tenere da parte a intiepidire;
-Montare bene a neve ferma gli albumi con un cucchiaio di zucchero;
-Imburrare e infarinare lo stampo da ciambella o quello classico;
-Versare il cioccolato nel riso e mescolare, aggiungere anche la farina di mandorle e infine gli albumi avendo l'accortezza di non smontarli;
-Versare il composto nello stampo e infornare in forno caldo per 45-50 minuti.
-Se avanzasse del composto usarlo per uno stampo più piccolo o come ho fatto io ricavarne dei muffins da cuocere per 25-30 minuti.

Questa torta è davvero molto buona!
Ho lavato il riso prima di utilizzarlo così da eliminare la parte amidacea e così che poi in cottura assorbendo il liquido si sfaldassero anche in parte i chicchi per rendere il tutto ancora più cremoso; una volta cotto il dolce perde parte della sensazione sgranata del riso e infatti quasi non si sente, però la sensazione è quella morbida e densa di una crema corposa.

Tra l'altro anche questa torta è adatta a tutti i celiaci,ovviamente facendo attenzione alle materie prime che devono corrispondere alle indicazioni del prontuario, perchè non c'è presenza di farina se non quella di mandorle, naturalmente senza glutine!
Hugs,kisses&cookies

5 commenti:

manu e silvia ha detto...

e qui sorge l'indecisione tra l'assaggiare prima i muffin o prima la cimbella! con il riso deve essere davvero molto dolce! soprattutto se ci sono anche le mandorle!
baci baci

Sara ha detto...

Deve essere davvero molto buona questa ciambella...è proprio bella...

Mirtilla ha detto...

mi sa di buonissima!!!

Gaia ha detto...

è rimasta moooooooooooooolto morbida, questo mi ha proprio soddisfatta e poi era leggera leggera come una piumotta! il riso ormai quasi completamente sfaldato non si sentiva, per cui sembrava avesse dentro una crema!!!!

fantasie ha detto...

Graaaaazieeeee per le tue fantastiche ricette senza glutine. Questa la proverò presto!